Esercitiamo la mente

26.06.2020

L’esercizio di oggi è estroso, insolito, creativo.

Stimola il pensiero divergente che ci aiuta a trovare soluzioni molteplici e ingegnose per lo stesso problema, siete pronti????

L’attività consiste nel trovare parole che possono essere usate con più significati.

Per esempio “viola” può indicare uno strumento musicale, un colore, un fiore, il nome di una persona.

Nella lingua italiana sono tantissime le parole polisemiche, cioè dai molti significati.

Mettiti alla prova cercando di recuperare almeno 30 parole!

Buon lavoro!

Esercitiamo la mente

19.06.2020

Anche oggi vi lanciamo due esercizi per stimolare la mente, che sollecitano i vostri interessi e hobbies.

Ecco gli esercizi:

  1. Dedicato prevalentemente ai signori: potreste richiamare le principali squadre di calcio di seria A e serie B di quest’anno?
  2. Dedicato prevalentemente alle signore: potreste scrivere almeno 15 titoli di libri con i rispettivi autori?

Anche se queste materie non sono il vostro forte, provate comunque a mettervi alla prova! Buon lavoro!

Esercitiamo la mente

12.06.2020

Oggi ci divertiamo a presentarvi esercizi diversi per genere.

Gli uomini dovrebbero cimentarsi nel recuperare dalla memoria il maggior numero di tipi di automobili usciti sul mercato negli ultimi cinquant’anni – mettendo a fuoco modello e marca, anche facendo riferimento alla case automobilistica di appartenenza, che sia italiana o che sia in tutto il mondo.

Le donne dovrebbero mettersi alla prova mettendo nero su bianco almeno 30 tipi diversi di fiori, le signore più esperte accanto ad ogni fiore potranno scrivere la stagione in cui fiorisce.

Buon lavoro!

Esercitiamo la mente

05.06.2020

Oggi vi proponiamo un esercizio da fare tutti i giorni fino al prossimo appuntamento: per realizzare i vostri impegni fuori casa scegliete percorsi alternativi e mezzi alternativi.

Se di solito usate sempre l’auto, alternate l’uso della bici a qualche camminata e lasciate l’auto in garage qualche volta in più!

E, soprattutto, cambiate strada: non fate sempre i soliti giri ma pensate percorsi non abituali!

La mente ha bisogno di stimoli e di novità anche nella quotidianità!

Buon allenamento!