Esercizi che stimolano la mente

04.08.2020

Oggi abbiamo selezionato una scheda di lavoro presa da un libro con tanti spunti per allenare la mente.

Nello specifico, l’esercizio di oggi prevede tante sillabe in disordine da mettere in fila per creare delle parole di senso compiuto.

Se trovate la proposta interessante e fattibile per i vostri cari, richiedete la scheda compilando il form qui sotto e così scoprire anche il titolo del manuale che abbiamo utilizzato: è un testo che vi consigliamo perché può essere utilizzato anche dai familiari.

esercizi che stimolano la mente

27.07.2020

L’esercizio che vi presentiamo oggi da proporre ai vostri cari si sviluppa nell’arco della settimana: si tratta di comporre da oggi a lunedì prossimo una sorta di diario, in cui ogni giorno scrivere la data e gli eventi principali della giornata.

Ognuno sceglierà su quali eventi mettere l’attenzione.

Per chi ha difficoltà di memoria, questo tipo di attività può essere alquanto “sfidante“, per cui non importa se i ricordi saranno imprecisi o fantasiosi.

Ognuno farà il meglio che può!

Esercizi che stimolano la mente

21/07/2020

Oggi, per stimolare non solo la mente ma anche i sensi e l’immaginazione, vi proponiamo, come esercizio, di pensare situazioni, cose, relazioni che vi mettono di buon umore.

Provate a scrivere almeno dieci situazioni che vi fanno contenti, anche in base alle proprie passioni e peculiarità, tipo: passare la domenica al mare, fare una doccia calda, mangiare una brioche con le amiche, andare a spasso fra i monti, stare a guardare il cielo, ecc.

Ci piacerebbe un sacco ricevere le vostre risposte… le aspettiamo con curiosità e interesse!

Esercizi che stimolano la mente

14.07.2020

Per oggi abbiamo preparato un esercizio che attiva memoria, ragionamento e linguaggio.

Ci sarà da trovare collegamenti e connessioni nel mondo dei mestieri.

Di più non vogliamo svelare… Scoprite qui sotto come avere il materiale!

Ricordate sempre, come familiari o operatori, che i nostri esercizi non vanno bene per tutti: bisogna considerare le abilità e le preferenze delle persone a cui vogliamo proporre le attività. Inoltre, la modalità di proposta dell’esercizio conta moltissimo: è necessario un approccio rispettoso delle caratteristiche e della disponibilità delle persone che vogliamo aiutare a mantenersi attive.

Se si vede che la proposta non funziona, meglio lasciare stare o aspettare un momento più favorevole!

Buon lavoro! RICHIEDI COMPILANDO IL FORM LA SCHEDA DI LAVORO PER RICEVERLA VIA MAIL ALTRIMENTI CHIEDILA AL NUMERO 320/6967089 PER RICEVERLA SU WHATSAPP